Oh!, ma che bello è lavorare come mercenario nella Compagnia della Bestia?

Concept della campagna: l’assedio.

Questa campagna ruota attorno ad un assedio. La situazione è questa: Vississa è una potente repubblica mercantile fiorita dalle ceneri dell’Impero di Amùl.

Il Duca di Vississa vanta l’antico diritto di controllare la ricca città, diventata indipendente durante la caduta dell’Impero. Il Duca riesce (non si sa come) a raccogliere una grande somma di denaro e pagare la Compagnia della Bestia, uno dei più temuti eserciti mercenari al mondo. Unita questa alle sue scarse truppe e ai contadini delle terre adiacenti a Vississa, rivoltatisi perché trattati quasi alla stregue di schiavi dagli sprezzanti cittadini, il Duca muove assedio a Vississa. Dal mare, intanto, le alleate navi della Repubblica di Cobu, rivale acerrima di Vississa, chiudono il cerchio dell’assedio.

  • Ricordiamoci sempre che poi per tutti i dettagli c’è una complessa Wiki. Che già alla quinta sessione mi sta facendo dar fuori.

Da farsi

  • Kumu, ontologia (NELSON: sconsiglio. Bello a vedersi, ma faticoso da manutenere rispetto a quello che dà indietro)
  • Nuove nazioni, idee, bandiere, cazzi vari
  • Caratterizzare nazioni esistenti che sono solo due righe, porcoddio.
  • Caratterizzare culture

La Compagnia della Bestia

596c562fa1375be5ed08b61631b16c41 ne1s0n AlessandroFirpo LupoNotturno